Salta al contenuto

Il ruolo del RAM Il ruolo del RAM

Il RAM è il professionista qualificato per operare all’interno del sistema di qualificazione reputazionale promosso e diffuso dal periodico plurisettimanale online CROP NEWS nel ruolo di verificatore e di consulente.

È l’unica figura autorizzata a validare i profili reputazionali di tutti i soggetti, dopo averne verificato la genuinità dei documenti e la correttezza dei dati inseriti. Senza il suo intervento i profili reputazionali non possono essere pubblicati e il rating non può essere elaborato dall’algoritmo.

Svolge anche il ruolo di consulente, aiutando i clienti ad ottimizzare il proprio profilo reputazionale, tenendolo sempre aggiornato con i giusti documenti. In qualità di consulente svolge anche un ruolo importantissimo presso imprese ed enti che abbiano necessità più o meno complesse di compliance e che intendano adottare il sistema di qualificazione reputazionale per la corretta valutazione di dipendenti, aspiranti dipendenti, fornitori, clienti, etc.

Il RAM, nello svolgere il suo ruolo è affiancato dalla figura del RATER, e si interfaccia con professionisti del settore legale e contabile quali, ad esempio, Giuristi d’Impresa, Responsabili della Compliance di imprese ed enti, Avvocati, Commercialisti ed Esperti Contabili, Notai, Revisori Legali.

Il RAM APART può operare come meglio ritiene, sia online, sia incontrando fisicamente i clienti per erogare i servizi richiesti, senza limiti geografici.

I clienti dei RAM APART possono essere:

  • committenti, fornitori, locatori e datori di lavoro che prevengono i rischi inerenti la responsabilità per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato ex D.Lgs 231/2001, costruiscono l’esimente in procedimenti ex D.Lgs 231/2001 e trasformano la conformità normativa (compliance) da centro di costo in un inedito centro di ricavo (fee pagate dall'Associazione CROP NEWS ONLUS in percentuale dell'8% sui ricavi specifici), richiedendo il rating reputazionale ai rispettivi appaltatori/clienti/conduttori/aspiranti dipendenti con relativi, modesti oneri a loro carico;
  • associazioni imprenditoriali, professionali, manageriali e sindacali che promuovono il rating reputazionale per qualificare i rispettivi iscritti (percepiscono fee pagate dall'Associazione CROP NEWS ONLUS in percentuale dell'8% sui ricavi specifici);
  • individui (“imprenditori di se stessi” o professionisti), imprese ed enti che sollecitano il rating reputazionale spontaneamente per promuovere il valore, la credibilità e l'eccellenza dei rispettivi comportamenti (percepiscono fee da CROP NEWS in percentuale sulle query relative ai propri rating reputazionali).

Il RAM APART sottoscrive con il cliente un apposito contratto (il facsimile è predisposto da APART) per attestare la genuinità della documentazione necessaria alla creazione del profilo reputazionale e all’ottenimento del rating (elaborato in automatico dall’algoritmo proprietario MEVALUATE HOLDING Ltd) e/o prestare consulenza per la sua ottimizzazione.

Il cliente è motivato o dall'intenzione di promuovere il proprio valore, o dall'esigenza di aderire volontariamente alla proposta di associazione a CROP NEWS ONLUS formulata dal suo committente/fornitore/locatore/datore di lavoro.

I nuovi clienti possono essere anche presentati dai RATER.

La lista dei RAM APART titolari di attestato di qualità e qualificazione professionale dei servizi ex Legge 4/2013 è presente su questo sito esattamente come l'elenco di altri professionisti è reperibile sui siti dei rispettivi Ordini o Associazioni Professionali. È comunque evidente che le imprese e gli enti pubblici e privati che adottano il Sistema Digitale di Qualificazione Reputazionale CROP NEWS sui rispettivi siti web creano un link con l'elenco dei RAM APART per informare della relativa localizzazione i propri interlocutori a cui propongono l’adesione all’Associazione CROP NEWS ONLUS che rilascia  il rating reputazionale.

Vuoi diventare RAM? Scopri come.